bella ciao lecco

Gagarin Magazine: DI MATTINA L’INVASOR!

Si chiama Bella ciao ma non si tratta né della catodica ego-mania di Michele Santoro né dei Modena City Ramblers che, come fosse un biglietto dell’autobus, timbrano tutti gli anni il Concertone del Primo Maggio. È decisamente meglio – è un prezioso album del Maestro Riccardo Tesi, che con il suo organetto diatonico è una delle grandi Read more about Gagarin Magazine: DI MATTINA L’INVASOR![…]